TACOS DI POLLO

Si chiamano tacos o burritos e sono tipici della cucina tex-mex, in effetti sono tortillas riempite in vario modo, carne, pollo, maiale ed è un piatto completo perché si possono unire riso, fagioli, lattuga, pomodori, guacamole o formaggio. Tutto viene chiuso in una tortilla riscaldata in modo da renderla più morbida e di conseguenza facile da arrotolare. Le carni vanno prima cotte, quindi io avevo un pollo arrosto, l’ho disossato e tagliato a filetti. Potreste comprare un pollo di rosticceria se non volete cucinare e fare solo la crema di fagioli e, tra parentesi, se userete quelli in scatola, ci vorranno pochi minuti a prepararla.

tacos di pollo

Per 8 tacos

1 pacco di tortillas da 8

2 grossi pomodori tagliati a fette sottili

Un cuore di insalata tagliato sottile

1 pollo arrosto disossato e tagliato o sfilacciato

Per la crema di fagioli alla messicana

300 gr di fagioli rossi secchi o 4 scatolette da 200 gr. già cotti

1 cipolla media affettata (circa 100 gr)

1 cucchiaino di cumino in polvere

1 cucchiaino di semi di coriandolo in polvere

1 cucchiaino di paprica in polvere

1 cucchiaio di paprica dolce in polvere

2 cucchiai di olio d’oliva + un filo per guarnire

Un cucchiaio di concentrato di pomodoro

2 cucchiai di succo di limone

Sale q.b.

1 padella da 20 cm di diametro.

Se dovete cuocere i fagioli secchi, dovete metterli in ammollo la sera per la mattina e poi cuocerli per circa 1 ora (vi raccomando di non mettere sale nell’acqua, perché farebbe indurire i fagioli), oppure potete comprare fagioli cotti in scatola che vi faciliteranno la vita.

Comunque il procedimento è uguale e molto veloce. Mettete la padella sul fuoco con l’olio, unite la cipolla, un pizzico di sale e fatela cuocere a fuoco medio per 5-6 minuti rigirando spesso per non farla colorire troppo.

Aggiungete la paprica dolce e piccante, il coriandolo e il cumino in polvere. Lasciate rosolare per ancora un minuto, poi versate i fagioli scolati (non buttate l’acqua di conservazione vi servirà dopo), il cucchiaio di concentrato, aggiustate di sale e lasciate insaporire per qualche minuto.

Versate il tutto nel mixer, azionate e riducete in purea (senza esagerare dopotutto è una preparazione rustica), unite il succo di limone, date un’ultima frullata, se risulta troppo densa usate qualche cucchiaio di acqua dei fagioli. Assaggiate e se necessario aggiustate di sale.

Mettete la crema in una ciotola con sopra un filo di olio a crudo e servite.

Sistemate gli altri componenti in una ciotola o in un piatto e portate il tutto a tavola in modo che ognuno possa scegliere gli ingredienti.

This entry was posted in ricette di mamma anna. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *