SPAGHETTI CINESI SALTATI IN PADELLA CON VERDURE

Questa ricetta è incredibilmente buona, anche se solo di verdure è una combinazione straordinaria di sapori, consistenze e colori. Richiederebbe la presenza di funghi “shiitake” e gamberetti essiccati, ma si possono trovare solo online. Io i gamberetti non li metto, quando ho voglia di mangiare un piatto vegetariano, ma se volete potete mettere quelli freschi (100 gr). Riguardo ai funghi li sostituisco con i nostri funghi porcini secchi.  

Ingredienti per 2 persone

120 gr di spaghetti cinesi di riso

30 gr di porcini secchi

2 cucchiai di olio di semi (arachidi, mais)

2 spicchi di aglio tritato

2 cucchiaini di zenzero grattugiato

2 grossi cipollotti affettati diagonalmente, inclusa la parte verde

3 cucchiai di salsa di soia

1cucchiaino di olio di sesamo

2 carote pelate e tagliate a fiammifero

2 zucchine tagliate a fiammifero

Un wok o una padella molto grande.

È importante prima di cominciare la cottura, che tutti gli ingredienti siano pronti e quindi mettete i funghi in una ciotola e copriteli di acqua ben calda e lasciateli in ammollo per una ventina di minuti, in modo che possano reidratarsi.

Nel frattempo tagliate le zucchine e le carote a fiammifero, grattugiate lo zenzero e alla fine rigirate i funghi in modo che se c’è terra scenda sul fondo della ciotola, poi strizzateli e teneteli da parte (non gettate l’acqua vi servirà poi).

Sistemate gli spaghetti in una ciotola capiente e copriteli con acqua tiepida e lasciatela in ammollo 10-15 minuti.

Mettete il wok sul fuoco, versateci  l’olio, lasciatelo riscaldare, abbassate la fiamma, quindi uniteci lo zenzero e l’aglio tritati, fateli appena rigirare nell’olio per una decina di secondi. Subito dopo unite le zucchine, le carote e i funghi strizzati, due terzi dei cipollotti, quindi abbassate il fuoco per far cuocere le verdure per circa 5 minuti rigirandole spesso.

Scolate gli spaghetti nel colino, date una bella scrollata per togliere tutta l’acqua e versateli nel wok con le verdure. Adesso alzate il fuoco a media temperatura, rigirate il tutto aiutandovi con due forchette.

Per finire unite all’acqua dei funghi con dentro la salsa di soia e versatela sul tutto, aggiungete anche l’olio di sesamo, date un’ultima mescolata per far insaporire e servite subito con il cipollotti rimasto e foglie di prezzemolo.

This entry was posted in ricette di mamma anna. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *