PUDDING CON DATTERI E CARAMELLO

Questo dolce lo faccio di solito nelle giornate di freddo, dopo Natale, nelle tristi giornate uggiose, quando non abbiamo voglia di uscire di casa ed ho ancora della frutta secca da utilizzare. Solitamente uso i datteri secchi, ma anche fichi, albicocche, prugne secche, uva passa…fate voi. È un dolce che si prepara in pochi minuti, basta seguire i pochi semplici passaggi e gusterete un  caldo dolce, ottimo con una buona tazza di tè. La ricetta prevede un tipo di zucchero particolare, il muscovado, uno zucchero di canna grezzo, molto ricco di melassa (circa il 10 %). Prima di riuscire a trovare un negozio che me lo fornisse, lo preparavo io, fate frullare 450 gr di zucchero di canna, mentre è in azione il mixer versate 50 gr di melassa, pari a circa 1 cucchiaio abbondante. Il risultato è molto simile!

Ingredienti per 8 persone

Per i componenti secchi

100 gr. di zucchero muscovado

175 gr. di farina autolievitante

200 gr. di datteri secchi, tagliati a pezzetti

Un pizzico di sale

Per i componenti liquidi

125 gr. di latte

1 uovo grande

1 cucchiaino di estratto di vaniglia

50 gr. di burro fuso

Per la salsa

200 gr. di zucchero muscovado

25 gr. di burro

500 ml. di acqua bollente

Per servire

200 ml di panna fresca (non montata e nemmeno zuccherata)

Una ciotola in pirex o in terracotta da forno.

Forno preriscaldato a 180°C.

Come vi ho detto la preparazione è velocissima, l’unica cosa che vi prenderà un poco di tempo e il taglio della frutta secca, quindi incominciate accendendo il bollitore o mettendo a bollire ½ litro di acqua e accendete il forno.

Tagliate la frutta secca e mettetela in una ciotola con il resto degli ingredienti secchi.

A parte in un’altra ciotola o nel bicchiere misuratore, miscelate tutti gli ingredienti liquidi.

Versate i componenti liquidi nella ciotola con gli ingredienti secchi e mescolate solo quel tanto per amalgamare il tutto, ma non lavorateli troppo.

A questo punto prendete la ciotola per la cottura e versatevi dentro il composto.

Ricoprite tutta la superficie con lo zucchero muscovado della salsa, sopra distribuite il burro a pezzettini e per ultimo versateci sopra delicatamente l’acqua bollente.

Lo so che vi sembrerà strano mettere tanta acqua e non domandatemi che legge chimica ci sia alle spalle di questo dolce, ma vi assicuro che sopra si formerà un morbido pan di spagna e sotto una  crema al caramello che vi farà leccare i baffi!

Mettete nel forno e lasciate cuocere per circa 35-40 minuti. Trascorso il tempo di cottura, sfornate e lasciate raffreddare per una decina di minuti.

Vi consiglio quando servite questo dolce, di mettere un cucchiaio di pan di spagna che si è formato sopra e coprirlo con un cucchiaio di caramello ai datteri che si trova sul fondo. Completare con un poco di panna liquida.

This entry was posted in ricette di mamma anna. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *