RISOTTO CON LA ZUCCA

Questo risotto mi piace cucinato non con pezzetti, ma con una purea di zucca, in modo che ogni chicco ne sarà rivestito. Il caciocavallo sta benissimo con il dolce della zucca, ma potete sostituirlo con parmigiano o qualsiasi altro formaggio, persino con rimanenze del frigorifero. Solo una raccomandazione: non deve essere troppo liquido, altrimenti diventa una minestra, per cui è meglio se unite il brodo solo quando il riso lo richiede.

Ingredienti per 4 persone

400 gr. di riso (arborio o carnaroli)

½ cipolla tritata

20 gr. di burro

2 cucchiai di olio di oliva

500 ml. di brodo vegetale

200 gr. di caciocavallo grattugiato

1 cucchiaio di prezzemolo tritato

Per la crema di zucca

1 kg di zucca sbucciata e tagliata a pezzi

2 spicchi di aglio tritati

2 cucchiai di olio di oliva

1 cucchiaino di zucchero

Sale e pepe q.b.

1 pentola di acciaio con triplo fondo del diametro di 22 cm con coperchio.

Mettete nella pentola l’olio e l’aglio e lasciatelo appena imbiondire a fuoco basso.

Unite la zucca, condite con un poco sale e pepe (alla fine potrete, se necessita), aggiungete anche lo zucchero, incoperchiate, abbassate la fiamma e portate a cottura, avendo cura di rigirare di tanto in tanto. Non è necessario aggiungere acqua, perché basterà quella contenuta nella zucca.

Quando è cotta, con il frullatore a immersione, riducete il tutto a una purea, oppure versate nel bicchiere del frullatore, accendete finché il tutto non sarà liscio e omogeneo.

Nella stessa pentola (ovviamente ripulita), mettete la cipolla, l’olio ed il burro, fatela imbiondire a fuoco moderato. Unite il riso e fatelo leggermente tostare rigirandolo per 2-3 minuti.

Aggiungete subito tutta la zucca, portate a ebollizione e aggiungete circa la metà del brodo bollente.

Io ho messo nelle dosi ½ litro di brodo, ma è difficile dare delle dosi precise riguardo la quantità di liquido da aggiungere, poiché dipende da quanto risulterà liquida la zucca.

Comunque unitelo man mano in modo da ottenere un risotto della giusta densità. Aggiustate di sale e pepe e portate a cottura.

Togliete la pentola dal fuoco, unite il caciocavallo ed il prezzemolo tritato, amalgamate e servite con un rametto di prezzemolo per guarnire.

Se vi piace, preparate qualche fettina di zucca fritta da mettere vicino al piatto quando servite, tanto lo potete preparare mentre cuoce il risotto!

 

This entry was posted in ricette di mamma anna. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *