BUCHE DE NOEL (CEPPO DI NATALE)

Non può mancare a Natale il “ceppo di Natale”che tra parentesi potrà sembrare complicato, visto la lunga spiegazione, ma chi mi conosce sa che cerco sempre di essere quanto più possibile chiara, per i giovani che vogliono avvicinarsi alla cucina. In definitiva si tratta di preparare un pan di spagna, una panna montata e una bagna, la crema di marroni la potete anche comprare. La decorazione è semplicissima ma di sicuro effetto, quindi seguitemi e vi delizierete con questa meraviglia.

Pan di spagna:

6 uova grandi

180 gr. di zucchero a velo

165 gr. di farina 00

La scorza grattugiata di un limone

Per il bagno:

150 ml. di acqua

60 gr. di zucchero

1 bicchierino di rum e 1 di strega

Per la farcia e per la copertura

400 gr di panna da montare +  4 cucchiai rasi di zucchero a velo

+ 1 cucchiaino di vaniglia

50 gr di cioccolato fondente al 50%

250 gr di crema di marroni

6-7 marron glassés o di rottami di marron glassés

Una teglia di 41×36 o la teglia del forno coperte da un foglio di carta forno.

Forno preriscaldato a 170°.

Per il pan di spagna, montate i rossi con lo zucchero, finché saranno chiari e spumosi, con le fruste elettriche bastano 5-6 minuti.

Lavate bene le fruste e montate, con un pizzico di sale, i bianchi a neve, ma senza esagerare altrimenti quando li andrete ad unire ai rossi, risulteranno grumosi e difficili da incorporare.

Aggiungeteli, in 2 o 3 tempi, ai rossi precedentemente montati, mescolando delicatamente con movimenti circolare dal basso verso l’alto.

Adesso alla montata di rossi e bianchi dovete incorporare la farina, facendola scendere da un setaccino, poca per volta e sempre delicatamente, ed evitando che faccia grumi, con movimenti circolari dal basso verso l’alto.

Versate il composto nella teglia, con una spatola tendetelo cercando di pareggiarlo bene. Mettete in forno per circa 10 minuti, non si deve asciugare molto altrimenti diventa difficile arrotolarlo.

Quando sarà cotto, lasciatelo raffreddare coperto da un panno umido.

Nel frattempo preparate la bagna unendo acqua e zucchero in una pentolina. Portate ad ebollizione e fartelo sobbollire per due o tre minuti a fuoco basso, poi fatelo raffreddare prima di unire i liquori.

Montate la panna con lo zucchero a velo e la vaniglia. Mettete la crema di marroni in una ciotola e unite una cucchiaiata abbondante di panna montata e miscelate bene.

Inzuppate leggermente il pan di spagna con la bagna al liquore (potete usare un pennello oppure fatelo con un cucchiaio), poi copritelo con la crema di marroni e panna.

Spezzettate i marron glassés e spargeteli sulla crema, quindi servendovi della stessa carta forno che sta sotto il pan di spagna, arrotolate delicatamente dal lato più lungo, ovviamente staccate la carta man mano, fino a formare un grosso rotolo.

Con un coltello tagliate in modo obliquo un pezzo di circa7 cmda ogni lato, poi sistematelo con delicatezza sul piatto da portata. Attaccate le due parti finali sui lati del ceppo, devono formare i rami piccoli laterali. Se non si attaccano mettete un poco di panna e si attaccheranno.

Sciogliete a bagnomaria il cioccolato e lasciatelo intiepidire. Nel frattempo coprite il tronco con la panna montata, quindi prendete il cioccolato con un cucchiaio e fatelo colare a filo sulla panna.

Con la punta tonda di un coltello, passate sulla cioccolata e la panna, come se la voleste stendere, vedrete che si formerà uno splendido effetto marmorizzato. Fate questo velocemente prima che il cioccolato solidifichi altrimenti diventa difficile.

 

This entry was posted in ricette di mamma anna. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *