POLLO ALLA CACCIATORA

Gustosissima ricetta di pollo è molto amata da mia suocera e dai miei figli che gradiscono molto anche la pasta condita con la salsa che ne risulta. Io lo servo con pappardelle all’uovo e ovviamente una manciata di parmigiano grattugiato, ma anche con i maltagliati sta benissimo. Volendo arricchire questo piatto unite 300 gr di funghi.       

Ingredienti per 4 persone

1 pollo da 1 kg e ½ già pulito e tagliato in 8 pezzi

1 kg di pomodori maturi spezzettati

2 grosse cipolle a fettine non troppo sottili

300 ml di vino bianco secco

4 cucchiai di olio d’oliva

Sale e pepe q.b.

Un tegame basso da 24 cm di diametro di terracotta o ghisa smaltato munito di coperchio o meglio ancora, con fondo antiaderente.

Lavate e asciugate i pezzi di pollo, metteteli nel tegame con la pelle a contatto con il fondo del tegame, sistemateli in modo che possano stare in un solo strato. Condite con l’olio, il sale e abbondante pepe macinato fresco e lasciare cuocere a fuoco moderato per circa 15 minuti o finché saranno ben dorati.

Rigirate i pezzi di pollo e condite ancora con sale e pepe, coprite con il coperchio lasciateli cuocere per altri 15 minuti.

Togliete i pezzi di pollo dal tegame e nello stesso recipiente di cottura mettete le cipolle. Fatele rosolare a fuoco medio, state attenti che non brucino, devono solo imbiondire.

Quando le cipolle saranno ben dorate, bagnate con metà del vino, lasciate sfumare, quindi unite i pomodori e lasciate cuocere fino a quando la salsa non si sarà ristretta.

A questo punto potete rimettere il pollo nella salsa, bagnate con il restante vino e fatelo cuocere ancora per una mezz’oretta o finché il vino non sarà del tutto evaporato e la salsa risulterà ben ristretta. Alla fine controllate se è giusto di sale.

Servite il pollo accompagnato da una insalata verde oppure su riso o da pasta.

 

This entry was posted in ricette di mamma anna. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *