FUNGHI IN FRICASSEA

Sono funghi in umido semplicissimi e velocissimi da fare, accompagnano benissimo piatti di carni o pesce in umido. Usate solo le cappelle e tagliate buona parte dei gambi dei funghi, perché di solito sono un poco duri, ma non buttateli se non vi servono, dopo averli puliti li potrete congelare e utilizzarli per insaporire una salsa o un intingolo. Vi consiglio di lasciare intere le cappelle piccole e dividere quelle grandi.   

Ingredienti per 4 persone

700 gr di funghi orecchiette (pleurotus ostreatus)

50 gr di burro

2 rossi d’uova freschissime

1 limone non trattato

1 cucchiaino di brodo granulare o

1 dado da brodo

1 cucchiaio di prezzemolo tritato

Pepe macinato fresco q.b.

Usate una padella di 22 cm munita di coperchio.

Fate sciogliere il burro nella padella, unite i funghi e lasciateli rosolare a fuoco medio per circa 1 minuto, poi spolverizzate con il brodo granulare, incoperchiate e fate cuocere per 15 minuti avendo cura di rigirare spesso. Alla fine controllate se sono giusti di sale e che non siano ne troppo asciutti nè che abbiano troppa acqua, nel caso ci fosse troppo liquido, lasciate evaporare senza coperchio e a fuoco alto, invece se fosse troppo asciutto basterà aggiungere un paio di cucchiai di acqua.

Togliete dal fuoco e solo prima di servire rimettete i funghi  a riscaldare, unite in una ciotolina i 2  rossi d’uovo, 2 cucchiai di succo di limone, sale pepe e la  metà del prezzemolo amalgamateli bene con la forchetta e poi versate sui funghi. Togliete subito la padella dal fuoco, continuate a mescolare con il cucchiaio di legno.

Servite subito guarnito con il resto del prezzemolo.

 

This entry was posted in ricette di mamma anna. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *