CUPCAKE DI CAROTE

Quando ho sviluppato questa ricetta, avevo mia figlia molto piccola e lei adorava le tortine di carote che si vendevano confezionate, però non poteva mangiarne a  causa dei conservanti in esse contenute. Ho semplificato questo dolce mettendo il tutto nel mixer e, in 30 secondi, il composto è fatto. Sono buonissime e poco caloriche, si possono fare al momento, perciò cuocete anche solo la metà dell’impasto e il resto mettetelo in frigorifero, perché il lievito si attiva solo con il calore e in frigo si conserva bene per 24 ore. 3 uova grandi sono circa 200 gr, perciò volendo fare metà dose, usate 2 uova piccole, che sono all’incirca 100 gr.

Cupcake di carote

Ingredienti per 18 tortine

250 gr di carote tagliate a pezzi (pesatele dopo averle pulite)

200 gr di farina autolievitante

100 gr di farina di mandorle

50 gr di burro o 50 ml di olio di semi

200 gr di zucchero semolato

1 cucchiaino e ½ di Baking powder (lievito per dolci)

La buccia di un limone grattugiata

3 grandi uova

Forno preriscaldato a 180°C.

2 teglie da muffin imburrate e infarinate o più semplicemente 18 pirottini.

Mettete nella ciotola del mixer i pezzi di carota con lo zucchero, il burro e la buccia di limone, tritatele molto fini.

Unite le farine e un pizzico di sale, azionate ancora per 5-6 e per finire aggiungete le uova, azionate ancora per qualche secondo finché il tutto non sarà ben amalgamato,  poi versate negli stampini, per fare questa operazione mettete il composto in una brocca così sarà più facile versarlo. Infornate per 20 minuti.

Se volete delle tortine più golose preparate una glassa al limone, usate 200 gr di zucchero a velo e qualche goccia di limone, aggiungendo goccia a goccia finché non avrete ottenuto la consistenza di una densa crema. Spalmatela sulle tortine usando la lama di un coltello e non preoccupatevi se è irregolare, si pareggia da sola.

 

This entry was posted in ricette di mamma anna. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *