CREPES AL PROSCIUTTO E SPINACI

Crepes, crespelle, pancake…comunque le chiamiate sono sottili frittatine con una base di latte, farina, uova e poco burro. Molto versatili, buone sia dolci che salate, inoltre possono essere preparate in anticipo e poi scaldate al momento di servire. Ci sono le “Creperie” che vendono crepes fatte in vari modi, ma siccome non sono certo economiche (costano quasi come una pizza), possiamo benissimo farle in casa con una spesa minima e tanta soddisfazione.  Nel caso ne risultassero troppe, potete anche congelarle…scongelate in forno o microonde saranno come appena fatte!

Ingredienti per 4 persone (8 crêpes)

¼ di latte intero

150 gr di farina 00

2 grandi uova

½ cucchiaino di sale fino

2 cucchiai di burro fuso + quello che

serve per imburrare la padella

Per il composto di spinaci

½ kg di spinaci (una busta già lavati e pronti

da cucinare)

30 gr di burro

300 gr di ricotta

50 gr di parmigiano grattugiato

per completare

200 gr di prosciutto crudo a fette

300 gr di mozzarella tagliata a cubetti

2 cucchiai di parmigiano grattugiato

Una teglia da forno di 40×33×7 di altezza.

Una larga padella per gli spinaci.

Grill  preriscaldato.

1 padella per crepes da 24 cm di diametro.

Incominciate preparando la pastella: quindi setacciate la farina in una ciotola con il sale, fate al centro una fontana, dove rompete le uova intere. Con la frusta incominciate ad incorporare le uova con la farina e man mano che serve aggiungete il latte. Quando tutta la farina è stata incorporata e non ci sono più grumi, amalgamate il rimanente latte, coprite e lasciate riposare il composto per circa 1 ora.

Nel frattempo preparate gli spinaci: fate sciogliere il burro in una larga padella, versate gli spinaci e rigirate con 2 cucchiai fino a quando non si saranno ridotti di volume, basteranno 5-6 minuti. Salate, lasciate cuocere ancora un paio di minuti. Versateli nel colapasta e quando saranno diventati abbastanza freddi, metteteli sul tagliere e tritateli grossolanamente.

Mettete in una ciotola la ricotta, gli spinaci e il parmigiano. Amalgamate il composto, assaggiate e, se è necessario, aggiustate di sale e pepe.

Trascorso il tempo di riposo della pastella, unite il burro e mescolate finché non sarà incorporato. Mettete la padella per le crepes sul fuoco e fatela riscaldare, imburrate leggermente e versate circa ½ mestolo di pastella, rigirate la padella in modo che il composto ricopra tutto il fondo (mescolate sempre il composto, prima di prenderne una quantità, perché la farina si concentra sul fondo).

Lasciate cuocere la crepe a fuoco medio fino a quando non vedete che i bordi incominciano a staccarsi.

Vanno cotte solo su un lato, quindi mettetela da parte, continuate fino ad esaurimento del composto, ma non dovete sovrapporle, altrimenti tenetele divise con della carta forno.

Mettete sulla parte cotta delle crespelle una fetta di prosciutto, una cucchiaiata abbondante di ripieno e stendetelo solo su una metà. Sul ripieno sistemateci della mozzarella, poi richiudete e richiudete ancora a quarto.

Ponete sulla teglia del forno, spennellate le superfici con burro fuso, spolverizzate con parmigiano grattugiato e passate il tutto sotto il grill finché non si forma sopra una crosticina.

Sono ottime servite su un letto di rucola e con fette di pomodori.

This entry was posted in ricette di mamma anna. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *