CIANFOTTA NAPOLETANA

Faccio questa ricetta con successo da oltre trent’anni ed è sempre piaciuta a tutti. Preparatela siate pur certi che i vostri commensali ve ne saranno grati. Questa è la versione cotta sul fuoco, ma potete anche mettere la teglia in forno a 180°C. Potete presentarlo come piatto di accompagnamento a carni, pesce, formaggi e uova. Io vi consiglio un uovo in camicia (come piace a me) da servire appoggiato sopra le verdure, per un piatto vegetariano.

Ingredienti per 4 persone

1 peperone rosso e 1 giallo tagliati a pezzi di circa 3 cm

2 grosse melanzane tagliate a pezzi di circa 2 cm

3 zucchine tagliate a mezza luna dello spessore di 1 cm

2 grosse patate tagliate a pezzi di 2 cm

3 grosse cipolle affettata

10-12 pomodorini tagliati a metà

2 spicchi di aglio tritati o spremuti con l’apposito utensile

1 cucchiaino di origano secco o 2 di origano fresco

1 cucchiaio di prezzemolo tritato

1 cucchiaio di basilico tritato

6 cucchiai di olio extravergine d’oliva

Sale e pepe q.b.

1 teglia antiaderente di 30 cm di diametro alta 7 cm. provvista di coperchio.

Per prima cosa dovete tagliare le verdure (peperoni, zucchine e melanzane) mettetele in un colapasta, spolverizzatele con sale fino, copritele con un piatto, appoggiateci sopra un peso e lasciatele scolare per una oretta (fatelo altrimenti verranno mollicce).

Trascorso questo tempo, versate nella teglia l’olio e quando sarà diventato caldo unite le cipolle, quindi a fuoco medio lasciatele imbiondire, avendo cura di rigirarle.

Asciugate bene, con carta da cucina, tutte le verdure e aggiungetele alle cipolle, unite anche le patate e continuate a rigirare. Salate pepate e dopo 5-6 minuti unite i pomodori, il basilico, il prezzemolo, l’aglio schiacciato e l’origano, mettete a fuoco medio e portate a cottura rigirando con cura per non spappolare le verdure (basteranno ancora 20 minuti). Alla fine il tutto deve risultare abbastanza asciutto.

 

This entry was posted in ricette di mamma anna. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *