TORTA DI ROSE CON CREMA DI BURRO AL LIMONE

Una torta ottima per colazione o merenda, è leggerissima grazie alle tre fasti di lievitazione. Anche se apparentemente può sembrare elaborata, il lavoro di per sé si limita a poche e semplici fasi, sono invece i tempi di lievitazione ad essere un poco lunghi. Il risultato comunque vi premierà.

Per l’impasto

3 uova più + 1 rosso per spennellare il dolce

600 gr. di farina 00 oppure farina Manitoba

100 gr. di burro a temperatura ambiente

4 cucchiai di zucchero

25 gr. di lievito di birra (1 panetto)

40 ml di latte tiepido

La scorza grattugiata di un limone

Per la crema

150 gr. di zucchero

150 gr. di burro

La scorza grattugiata di un limone

Tortiera da 28 cm dal bordo alto imburrata e infarinata e con il fondo rivestita con carta forno.

Forno preriscaldato a 170°C.

Per la prima fase; mettete nel latte tiepido, il lievito e un cucchiaino di zucchero, girate con una forchetta finché non si sarà sciolto bene, lasciate riposare per qualche minuto. Quando vedete che sopra si è formata una leggera schiumetta, unitelo a 100 gr. di farina della dose, impastate e lasciatelo lievitare in una ciotola coperta da pellicola da cucina finché sarà raddoppiato di volume.

Seconda fase; impastare il resto della farina con il burro, le 3 uova, la scorza grattugiata del limone, lo zucchero, e il panetto lievitato, a questo punto se avete una impastatrice o una planetaria usatela vi semplificherà il lavoro, se lo impastate a mano ci vorranno circa 15 minuti di lavorazione energica. L’impasto deve risultare morbido, se fosse troppo duro (a volte ci sono farine più secche che prendono più liquido), unite ancora un goccio di latte.

Rimettete l’impasto nella ciotola e lasciate lievitare per 2 ore o finché sarà raddoppiato.

Per la crema; mettete in una ciotola il burro (che deve essere davvero morbido, quindi tiratelo fuori dal frigo qualche ora prima o passatelo nel microonde per 10 secondi), la scorza grattugiata del limone e lo zucchero, con il cucchiaio di legno amalgamate finché avrete una crema grezza, cioè non si deve sciogliere lo zucchero, ma solo amalgamarsi con il burro è morbido, basterà impastare pochi secondi.

Stendete l’impasto a formare un rettangolo di 40×30 cm. e dello spessore di circa  1 cm. coprite in modo uniforme con tutta la crema di burro, arrotolate l’impasto dal lato lungo (dovrete alla fine ottenere un rotolo della lunghezza di 40 cm), tagliatelo in 7 pezzi metterli nella teglia 1 al centro e 6 intorno a distanza regolare.

Lasciate lievitare ancora finché avrà di nuovo raddoppiato, vedrete che l’impasto lievitando riempirà tutta la teglia. Spennellate con il rosso d’uovo e spolverizzate con zucchero di canna o semolato e infornate per circa 40 minuti.

 

This entry was posted in ricette di mamma anna. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *