PASTA CON POLPETTINE DI MAIALE

Saranno circa 30 anni che cucino la pasta con questo sugo di polpettine e mai nessuno si è lamentato, anzi devo dire in tutta onestà, che ricevo sempre tantissimi complimenti quando le servo. Questo è un fantastico piatto unico, sono polpettine in salsa, ma non la solita salsa, una salsa di pomodoro con l’aggiunta di panna o latte che ne fa una saporitissima e delicata salsa rosata. La pasta perfetta con questa salsa sono sicuramente le tagliatelle all’uovo fresche fatta in casa o comprata. Potete anche usare tagliatelle all’uovo secche o di semola di grano duro, qualunque sia la pasta il successo è garantito.

Ingredienti per 4 persone

400 gr di tagliatelle all’uovo fresche o secche

Parmigiano grattugiato

Per le polpettine

400 gr di carne macinata di maiale

2 grandi uova

4 cucchiai di pane grattugiato

3 cucchiai di parmigiano grattugiato

1 cucchiaio di prezzemolo tritato

Sale e pepe q.b.

Per la salsa

1cipolla media tritata

2 spicchi di aglio tritati

1 cucchiaino di origano o maggiorana o timo

30 gr di burro

2 cucchiai olio d’oliva

1 bottiglia di passata di pomodoro (700 gr)

1 busta di panna con il 20% di matrice grassa o panna da cucina o 1 bicchiere di latte intero

1 cucchiaino di zucchero

Sale q.b.

1 pentola grande per la pasta.

1 tegame da 24 cm di diametro con coperchio.

Per prima cosa mettete nella casseruola l’olio e il burro, appena il burro sarà sciolto aggiungete la cipolla e aglio tritati (potete usare anche il mixer, dando impulsi fino a quando sarà ridotta in piccoli pezzi), l’origano e un pizzico di sale. Lasciate leggermente imbiondire, facendo attenzione che la cipolla non si colori troppo, quindi versate la passata di pomodoro e il cucchiaino di zucchero, mettete il coperchio e fate cuocere a fuoco medio per circa ½ ora.

Nel frattempo la salsa cuoce, mettete tutti gli ingredienti per le polpette in una ciotola e impastate molto bene, meglio se usate le mani, il composto deve essere compatto perché siccome non si friggono, si potrebbero spappolare mentre bollono.

Formate delle piccole polpettine, poco più grandi di una ciliegia, e sistematele su un tagliere. Quando la salsa è ben cotta e densa, versate dentro la panna o il latte, fate riprendere il bollo e mettete 2-3 per volta tutte le polpettine. Lasciate cuocere il tutto ancora per 15-20 minuti, alla fine aggiustate di sale.

Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolatela e conditela con un paio di mestoli di salsa, servitela con sopra polpettine, salsa e parmigiano.

 

This entry was posted in ricette di mamma anna. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *