RISOTTO ALL’ORTOLANA

Non è un minestrone, è un risotto con verdure, io ho usato peperone, zucchine, carote e piselli, ma potreste anche mettere fagiolini, asparagi, funghi, carciofi, fave, fate voi. Di solito come riso si usa  l’Arborio o il Carnaroli, riso per risotti dal chicco grande, tondeggiante come piccole perle, ma io ho usato il basmati, riso a chicco lungo, perché mi piace il profumo di questo riso. Qualunque sia il riso che volete utilizzare, il risultato sarà comunque un ottimo risotto con tante verdure, leggero e gustosissimo.

Ingredienti per 4 persone

250 gr di riso basmati

2 cucchiai di olio d’oliva

30 gr di burro

1 grossa cipolla tagliata a dadini di 1 cm

1 grossa carota tagliata a dadini di 1 cm

2 grosse zucchine tagliate a dadini di 1 cm (circa 200 gr)

1 peperone rosso medio tagliato a dadini di 1 cm

1 bicchiere di vino bianco secco

2 misurini di dado granulare vegetale

100 gr di piselli surgelati

1 cucchiaio di basilico tritato

Sale e pepe q.b.

Per mantecare

30 gr di burro

3 cucchiai di parmigiano grattugiato

1 padellone da 24 cm di diametro con coperchio.

Mettete l’olio e il burro nella padella, accendete il fuoco e appena il burro si sarà sciolto, unite carote e la cipolla, fate soffriggere a fiamma abbastanza alta per 5 minuti, rigirando di tanto in tanto.

Aggiungete i dadini di peperoni e quelli di zucchine, lasciate rosolare ancora per 5 minuti, poi unite il riso e rigiratelo per 1 minuto o 2, per dare al riso una leggera tostatura, alla fine annaffiate il tutto con il vino bianco.

Lasciate sfumare il vino e unite il brodo granulare, salate poco (c’è già il brodo granulare che è salato), pepate e coprire il tutto con 700 ml di acqua bollente. Appena riprende il bollo coprite con il coperchio, abbassate il fuoco a minimo e lasciate cuocere per 10 minuti.

Togliete il coperchio e unite i piselli e il basilico, date una rimestata, poi rimettete il coperchio e lasciate cuocere ancora per 5 minuti.

Se fosse troppo asciutto, unite ancora un poco di acqua bollente per avere la giusta densità, quindi  assaggiate e se necessita, aggiustate di sale e pepe.

Spegnete e aggiungete il burro e il parmigiano, date un’ultima rigirata vigorosa per mantecare e servite.

 

This entry was posted in ricette di mamma anna. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *