POLPETTONE DI SALSICCIA RIPIENO DI FRIARIELLI E PROVOLA

I friarielli sono broccoli invernali, hanno un gusto amarognolo, ma sono buonissimi fritti in olio e aglio con il peperoncino. Si comprano a mazzetti da pulire oppure si possono trovare gia puliti e pronti da cucinare. Accompagnano benissimo le salsicce di maiale, però per cambiare li ho messi con la provola in un polpettone di salsiccia. Provate il risultato.

Ingredienti per 4 persone

3 salsicce grandi o 350 gr di salsiccia senza budello

2 cucchiai di pane grattugiato

1 uovo intero

50 gr di provola affumicata

Poco sale e pepe

Per i friarielli

4 fasci di friarielli o1 kg gia puliti

2 spicchi di aglio tagliato a fettine

4 cucchiai di olio d’oliva

1 peperoncino privato dai semi o ¼ di cucchiaino

di paprica piccante

sale q.b.

forno preriscaldato a 180°C.

1 padella da 22 cm per i friarielli.

1 pirofila oleata o imburrata per la cottura al forno del polpettone.

Per prima cosa bisogna pulire i friarielli; è un’operazione semplice, basta eliminare dai gambi le foglie troppo grandi e dure, prendete solo le foglie più piccole cercando di eliminare parte della costa, che di solito e più coriacea.

Prendete poi le cime (la parte migliore) i fiorellini gialli, se ci sono li potete eliminare o lasciarli.

Lavate i friarielli in abbondante acqua fredda, dopodichè scolateli per bene.

Mettete l’aglio nella padella con l’olio, lasciate imbiondire a fuoco basso, unite il peperoncino e friarielli puliti e sciacquati. Con 2 cucchiai rigirateli finché non si saranno ammorbiditi, salate e portate a cottura.

Nel frattempo togliete il budello alle salsicce, mettete la carne in una ciotola insieme al pane grattugiato e l’uovo, salate e pepate poco perché la salsiccia ne contiene di già. Impastate bene, poi copritelo con della pellicola e mettetelo nel frigorifero.

 Quando i friarielli saranno cotti e freddi, stendete l’impasto di salsiccia su un foglio di carta forno o sopra la pellicola da cucina, sopra mettete una quantità di verdura e al centro la provola a pezzi.

Aiutandovi con il foglio di carta, arrotolate per formare il polpettone, saldate bene la giuntura, il modo che non si apra in cottura. Passate quindi il polpettone in poco pane grattugiato e sistematelo  nella pirofila. Mettete un filo di olio o qualche fiocchetto di burro anche sopra e infornate per 25-30 minuti.

Togliete dal forno e lasciatelo raffreddare per una decina di minuti prima di tagliarlo. Servite con il resto dei friarielli caldi.

 

This entry was posted in ricette di mamma anna. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *