POLLO AL FORNO CON PATATE E PISELLI

Una ricetta primaverile fatta con prodotti di stagione e pollo, buonissima e poco impegnativa, giusto 5 minuti di preparazione e il resto lo fa il forno. È molto gradita dai bambini, in questo caso meglio usare fuselli di pollo. Metto il pollo sul fondo della teglia in modo che per primo si arrostiscano le verdure, solo verso la fine porto il pollo in superficie per farlo colorire. Per tradizione il lunedì di Pasqua si cucina con il capretto e ci si condiscono gli spaghetti. Di sicuro gli spaghetti sono l’ideale, ma potete usare anche tortiglioni, farfalle, fusilli ecc. Per condite la pasta vi consiglio di schiacciare qualche patata e unire un mestolo o due di acqua di cottura della pasta, in modo che il sugo risulti più cremoso e leghi meglio con la pasta. Servite la pasta con parmigiano grattugiato.

Pollo al forno con patate e piselli

Ingredienti per 4 persone

4 cosce di pollo oppure 8 fuselli

1 kg di patate novelle tagliate a spicchi

1 mazzetto di cipolline novelle solo parte bianca

200 gr di piselli freschi già sbucciati

10-15 pomodorini tagliati a metà

2 rametti di rosmarino

100 m di olio d’oliva

Sale e pepe q.b.

Forno preriscaldato a 170°C.

1 teglia di circa 30×40 alta 7 cm.

Mentre preriscaldate il forno, mettete sul fondo le cosce di pollo, sopra i piselli, poi lo strato di patate, il rosmarino, le cipolline e per finire i pomodorini.

Condite con il sale e pepe, per finire condite con l’olio fatto scendere a filo sul tutto.

Infornate per circa 40 minuti.

Tirate la teglia dal forno e cercate delicatamente di portare le cosce sopra le verdure, in modo che si arrostiscano, per questo alzate un poco la temperatura del forno e portatelo a 190°C.

Lasciate ancora nel forno per circa 15 minuti.

 

This entry was posted in ricette di mamma anna. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *