PENNETTE CON PEPERONCINI VERDI FRITTI

L’unico inconveniente, quando cucinate questo piatto, è friggere i peperoncini, perché schizzano olio su tutta la cucina, ma seguite il mio metodo e vi troverete bene. Devo dire inoltre che questi peperoncini, quando non li metto sulla pasta, li servo come accompagnamento a piatti di carne.

Ingredienti per due persone

220 gr di pennette

150 gr di peperoncini verdi molto piccoli

Olio per frittura

150 gr di pomodorini maturi

1 spicchio di aglio affettato

Qualche foglia di basilico

1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva

Sale q.b.

1 padella per la frittura.

1 tegamino di 18 cm di diametro.

Togliete i peduncoli ai peperoncini (se sono peperoncini molto piccoli non è necessario togliere anche i semini), lavateli e asciugateli.

Versate l’olio per la frittura nella padella, poi mettetela sul fuoco e appena sarà caldo versate tutti i peperoncini, mettete il coperchio e lasciateli friggere a fuoco alto. Ogni 2-3 minuti togliete la padella dal fuoco e date una buona rigirata, poi rimettete sul fuoco. Ripetete questa operazione fino a quando i peperoncini saranno dorati.

Nel frattempo nel tegamino, fate imbiondire lo spicchio d’aglio, poi unite i pomodori e basilico, salate e portate a cottura.

Appena i peperoncini saranno cotti, scolateli bene e metteteli direttamente nella salsa. Lasciate insaporire per 2-3 minuti, poi spegnete.

Cuocete la pasta, scolatela e conditela con un poco sugo, impiattate e servite con i peperoncini rimasti nel tegamino.

 

This entry was posted in ricette di mamma anna. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *