MUFFINS CON MIRTILLI, MELA E PRUGNE

Tanta frutta in un impasto soffice, questi muffins sono ottimi per la merenda dei bambini, e… perché no!… anche dei grandi. Sono facilissimi e velocissimi. Se non avete l’estratto di vaniglia, potrete aromatizzare il composto con buccia di limone grattugiato, ma non usate vanillina in bustine che lascia un retrogusto poco gradevole.

Ingredienti per 12 muffins

Componenti secchi

300 gr di farina autolievitante

1 cucchiaino di lievito per dolci (baking)

125 gr di zucchero semolato

1 grossa mela sbucciata e tagliata a dadini di circa 1 cme ½

1 confezione di mirtilli (125 gr)

10 prugne denocciolate e tagliate a dadini

Un pizzico di sale fino

Componenti liquidi

125 ml di latte intero

75 ml di yogurt naturale

2 uova grandi

110 gr di burro fuso o 90 ml di olio di semi

1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Per finire

Zucchero di canna per spolverizzare i muffins prima di infornare.

1 teglia per muffins. 12 pirottini per muffins o se non li avete imburrate e infarinate lo stampo.

Forno preriscaldato a 170°.

Mettete in una ciotola tutti gli ingredienti secchi, la farina setacciata con il lievito, lo zucchero, le mele, i mirtilli, le prugne, un pizzico di sale e miscelate tutto.

A parte in un bicchiere misuratore mettete lo yogurt (o lo potete sostituire con altro latte), il latte, le uova intere, il burro fuso e l’estratto di vaniglia, sbattete il tutto con un frustino fino ad amalgamare gli ingredienti.

Versate il liquido nella ciotola con i componenti secchi e mescolate. Non dovete impastare, ma solo amalgamare, perché anche se sembra strano l’impasto deve risultare grumoso. Con questo composto riempite per 2 terzi i pirottini, spolverizzate ogni muffin con lo zucchero di canna e mettete in forno per 15-20 minuti.

Di solito parte del composto rimane o lo mettete in frigorifero e lo usate il giorno dopo o potete farne una piccola tortina.

 

This entry was posted in ricette di mamma anna. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *