INSALATA CALDA DI LENTICCHIE E SPINACI

È un ottimo contorno caldo, il limone oltre che dare alle lenticchie un gusto fresco aiuta anche ad assimilare il ferro che è contenuto nelle lenticchie. Vi dirò che io le mangio volentieri come piatto unico magari con una fetta di formaggio o una fetta di pane fritto. Se non volete perdere tempo a cuocere le lenticchie, in commercio ce ne sono di ottima qualità già cotte. Servitele come contorno alle salsicce o alla fettina alla piastra o passata in padella o anche al filetto di pesce alla piastra. Spesso sostituisco gli spinaci con 1 confezione di rucola.

insalata calda di lenticchi e rucola

Ingredienti per 4 persone

300 gr di lenticchie secche o 2 scatole precotte

1 cipolla tritata

2 cucchiai di olio extravergine d’oliva

½ kg di spinaci, prendete quelli piccoli che si usano

anche per le insalate, rendono molto meglio

Il succo di un limone

3 cucchiai di olio extra vergine d’oliva

1 ciuffo di prezzemolo tritato

1 ciuffo di basilico tritato

Sale e pepe q.b.

1 tegame basso del diametro di 22 cm con coperchio.

Mettete l’olio e la cipolla nel tegame e fatela imbiondire a fuoco basso per 5-6 minuti. Unite le lenticchie, rigiratele nel condimento poi versate acqua calda a coprire di un dito il tutto. Portate a bollore poi mettete il coperchio e fate cuocere le lenticchie in acqua non salata (tutti i legumi vanno sempre cotti senza sale per non farli indurire). Se invece userete le lenticchie precotte, appena la cipolla e imbiondita versatele eliminando parte dell’acqua fatele cuocere per 5-6 minuti.

A cottura ultimata dovranno risultare quasi prive di acqua, condite con il sale e il pepe e lasciate cuocere ancora per un paio di minuti. Mentre sono ancora bollenti, unite gli spinaci (o la rucola), il basilico e il prezzemolo. Rigirate, incoperchiate, e lasciate riposare per 10 minuti.

Condite con limone e olio, controllate di sale e pepe e servite.

 

This entry was posted in ricette di mamma anna. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *