GUACAMOLE

Ricetta di origine messicana, questa ottima preparazione ha bisogno che l’avocado sia maturo al punto giusto. Ideale come antipasto con chips di mais, o come piace a me, con le Pringles. 

Ingredienti

2 avocado ben maturi circa 200 gr in tutto

Il succo di 1 limone

½ cipolla tipo Tropea tritata finemente o 2 cipollotti tritati

½ cucchiaino di paprica piccante (o anche no)

Un cucchiaio di prezzemolo tritato

1 cucchiaio di olio d’oliva

sale q.b.

Tagliate a metà gli avocado, incidete con il coltello fin sopra il grosso nocciolo che è all’interno del frutto, poi tenendolo tra le due mani, girate una mano e l’altra in senso opposto così si apre il frutto e togliete il nocciolo.

Aiutandovi con un cucchiaio togliete tutta la polpa dall’interno della buccia e mettetela in una ciotola. Unite il succo di limone, la paprica e l’olio, condite di sale quindi schiacciate il composto con i rebbi di una forchetta, ma senza esagerare, lasciandola un poco grossolana con qualche pezzo più consistente.

Aggiungete il prezzemolo e la cipolla, date un’ultima mescolata, versate il composto in una ciotola, in un’altra sistemate le Pringles o le chips di mais.

Non preparate il guacamole con troppo anticipo, basta farlo al momento, dopotutto si prepara in pochi minuti.

Secondo me la ricetta è perfetta già così, ma se lo desiderate…

Potete aggiungere 200 gr di pomodori maturi, ma sodi. Per prima cosa tuffate i pomodori in una pentola con acqua in ebollizione, spegnete e lasciate per 30 secondi, poi scolateli e tuffateli in acqua con ghiaccio o molto fredda. Spellateli, togliete i semi poi tagliateli a dadini.

 

This entry was posted in ricette di mamma anna. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *