FILETTI DI PESCE CON SALSA TARTARA

Ecco un secondo ideale per una cena importante: è pratico, veloce e si può preparare anche con qualche ora di anticipo e tenerlo in frigorifero coperto da pellicola da cucina. Se avete un poco di dimestichezza, potreste comprare 2 grosse orate fresche e ricavare i filetti, oppure chiedere al vostro pescivendolo di fiducia di fare questo lavoro. I filetti di orata sono il massimo per questa ricetta, ma anche altri filetti di pesce sono buoni se preparati in questo modo. I filetti di pesce vanno prima conditi di sale poi coperti dalla salsa tartara, quindi si fa la copertura di pane e caciocavallo, che a fine cottura farà la differenza, perché sotto il grill diventerà croccante e contrasterà perfettamente con la morbidezza del pesce.  

Ingredienti per 4 persone

4 filetti di circa 150 gr l’uno o 2 orate di circa 350 gr

1 fette di pan carré

2 cucchiai di caciocavallo grattugiato grosso

Salsa tartara

1 uovo freschissimo

1 cucchiaino di senape di Digione

180 ml di olio di semi

1 spicchio di aglio spremuto tritato molto finemente

1 cucchiaio di capperi tritati finemente

4-5 cetrioli tritati finemente

2 cucchiai di succo di limone

1 cucchiaio di prezzemolo tritato finemente

Sale e pepe q.b.

Grill preriscaldato a 200°C

Una teglia da forno coperta da carta forno.

La salsa tartara, se non avete tempo la potete anche comprare, ne basta un vasetto. Per prepararla in casa, mettete nel bicchiere del frullatore o nel mixer, l’uovo intero, la senape, lo spicchio di aglio e un pizzico di sale, chiudete e azionate per qualche secondo poi incominciate a versate a filo l’olio fino ad esaurimento, alla fine aggiungete il succo del limone, frullate ancora per qualche secondo.

Versate la maionese in un a ciotola e aggiungete i capperi, il prezzemolo e i cetrioli, amalgamate il tutto.

Togliete la crosta al pan carré e con il mixer tritatelo (non deve risultare troppo sottile). Mettetelo in una ciotola e miscelatelo con il  caciocavallo.

Sistemate sulla teglia del forno i filetti di pesce con la pelle sotto, ovviamente squamata, coprite ognuno con una cucchiaiata di salsa e coprite con il mixer di pan grattato e caciocavallo.

Accendete il grill e quando è caldo, infilate la teglia a circa 20 cm di distanza dal grill per 10 o 12 minuti o finché la crosta di pane grattugiato non sarà diventata dorata e croccante.

Servite ogni filetto su uno strato di insalata ben condita o accompagnato da una buona insalata di pomodori.

 

This entry was posted in ricette di mamma anna. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *