CANNELLONI CON BESCIAMELLA

Ci sono due tipi di cannelloni quelli fatti con sfoglie fresche, che potete fare in casa o comprare in un negozio e quelli secchi, grossi cilindri di pasta all’uovo o di semola di grano duro. Quelli di grano duro hanno bisogno di una scottata in acqua bollente, mentre invece quelli all’uovo vanno riempiti direttamente e messi in forno. Il ripieno è a gusto, ma io vi propongo quello classico. Di solito se ne servono 3 a persona, quindi 12 cannelloni sarebbero 4 porzioni, ma preparatene in più magari raddoppiando le dosi, perché di sicuro qualcuno vi chiederà il bis, e poi a dire il vero, preferisco che rimangono anziché risultino pochi. Di solito se ne avanzano basta  riscaldarli per qualche minuto in forno. Se volete sostituire la carne potete farlo con un mestolo e mezzo di bolognese, però deve risultare più asciutta. Solitamente quando preparo il ragù alla bolognese ne preparo sempre il doppio della dose che mi occorre e quando è ben asciutto lo metto in barattolini di vetro quando è ancora bollente oppure lo metto in contenitori e lo congelo, in questo modo non devo prepararlo ogni volta.

Cannelloni con besciamella

Ingredienti per 12 cannelloni

12 cannelloni di pasta all’uovo secchi

300 gr di ricotta romana

200 gr di mozzarella tagliata a dadini piccoli

70 gr di parmigiano grattugiato

1 uovo

sale e pepe q.b.

Per il petto di pollo

200 gr di petto di pollo a fettine

1 cucchiaio di olio

Sale e pepe q.b.

Per la carne

150 gr di carne macinata

2 cucchiai di aromi misti tritati (sedano, carota, cipolla)

1 cucchiaio di olio d’oliva

3 cucchiai di passata di pomodoro

Poco vino bianco

Sale e pepe q.b.

Besciamella                                      

750 ml di latte

70 gr di farina

70 gr di burro

Sale e pepe q.b.

Forno preriscaldato a 180°C.

1 teglia da forno in cui possano stare tutti cannelloni in un solo strato.

2 padella da 20 cm di diametro con coperchio.

1 tegame da 18-20 cm di diametro.

Il ripieno dei cannelloni lo potete preparare anche con un giorno di anticipo e tenerlo in frigorifero coperto da pellicola da cucina.

Per preparare la besciamella; mettete nel tegame il burro e fatelo sciogliere, facendo attenzione che non si scurisca. Quando sarà fuso unite la farina e fatela cuocere rigirando con il cucchiaio di legno finché la farina si scioglie e forma come una schiuma.

Togliete il tegame dal fuoco e versate tutto il latte continuando a rimestare con un frustino, poi rimettetelo sul fuoco sempre continuando a rigirare fino a quando non vedete che inizia a bollire, salate e pepate a gusto. A questo punto abbassate il fuoco a minimo e lasciate sbollire dolcemente per un paio di minuti. Spegnete il fuoco, profumate con la noce moscata grattugiata.

Per la carne; in una padella mettete l’olio, unite il sedano, la carota e la cipolla, salate e pepate, fate soffriggere a fuoco moderato fino a quando le verdure non saranno leggermente imbiondite.

Aggiungete la carne e rigirate per far sciogliere i grumi, continuate a rosolare a fuoco sostenuto, mentre fate questa operazione aiutatevi col cucchiaio di legno cercate di sciogliere bene la carne, alzate la fiamma e rosolate il macinato fino a quando si sarà asciugato e soffritto.

Bagnate con il vino, lasciatelo sfumare un poco, versate la passata di pomodoro, abbassate il fuoco a minimo e lasciate cuocere per circa un’oretta con coperchio, se si secca troppo unite un poco di acqua fino a cottura.

Per il petto di pollo; nell’altra padella con un filo di olio, mettete il petto di pollo, salate e pepate, fate cuocere coperto 5 minuti per lato.

Stemperate la ricotta con 2 cucchiai di besciamella in una ciotola capiente, unite la carne, il petto di pollo e la mozzarella tagliati a dadini piccoli o tritati, circa la metà del parmigiano e l’uovo intero, mischiate bene, poi assaggiate e se necessita aggiustate di sale e pepe.

Fate uno strato di besciamella sul fondo della pirofila, mettete il ripieno nella sac à poche (è più facile riempire i cannelloni, ma se non avete la sacca usate un cucchiaio). Man mano che riempite i cannelloni sistemateli uno accanto all’altro nella pirofila, alla fine coprite con la restante besciamella e  parmigiano grattugiato e mettete in forno per circa 30 minuti.

Variante: volendo potete sostituire la besciamella con ragù o salsa al basilico.

 

This entry was posted in ricette di mamma anna. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *