ANTIPASTO RUSTICO

Di solito quando preparo questo ripieno, faccio sempre il doppio della dose e quello che rimane lo tengo nel freezer per la volta successiva, in questo modo dovrete solo scongelare sia il ripieno che la sfoglia. Vi consiglio di passare il tutto in frigorifero la mattina così per la sera sarà scongelato o la sera per il giorno dopo. Con poco tempo e poca fatica farete un figurone, potrete servire queste sfogline da sole o con salumi vari e altri antipasti, tipo melanzane sott’olio, olive condite ecc…ma sono ottimi anche come merenda con un’insalatatona mista.

Ingredienti per 4 persone

1 rotolo di pasta sfoglia surgelata

100 gr di ricotta romana passata al setaccio

3-4 fettine di salame tagliate sottilmente e poi sminuzzate

50 gr di scamorza o Galbanino o mozzarella tagliata a dadini piccoli

1 uovo leggermente sbattuto (metà nel ripieno e metà per spennellare la sfoglia)

Per la besciamella densa

100 ml di latte intero

20 gr di burro

20 gr di farina (1 cucchiaio non troppo pieno)

Sale q.b.

1 teglia da forno coperta da un foglio di carta forno.

Forno preriscaldato a 180°C.

1 tagliapasta rotondo del diametro di 7 cm.

1 pentolina da 16 cm di diametro.

Per la besciamella mettete in una pentolina (meglio se con il triplo fondo) il burro e fatelo sciogliere, fate attenzione che non si scurisca, quando è fuso unite la farina e fatela tostare per circa un minuto. Togliete la pentola dal fuoco e versate tutto il latte continuando a rimestate con un frustino poi rimettete la pentolina sul fuoco continuando a rigirare con costanza finché non vedete che inizia a bollire. Abbassate il fuoco a minimo e lasciate sobbollire dolcemente per circa 1 minuto.

Unite in una ciotola la ricotta, la besciamella, il salame, la scamorza, metà dell’uovo leggermente sbattuto, il sale e il pepe necessari. Mescolate bene il tutto controllate di sale e pepe.

Stendete la pasta sfoglia e con il cerchio ricavate i dischetti, (i ritagli vanno messi uno sull’altro e stesi ancora) nel centro di ognuno mettete del ripieno, tenete presente che li dovrete chiudere. Al rimanente uovo unite 1 cucchiaio di latte, sbattetelo poi con un pennellino passatene sui bordi dei dischetti e richiudeteli a mezza luna.

Sistemate i rustici sulla teglia, spennellate la superficie con altro uovo e infornate in forno già caldo per 10 minuti. Appena si saranno coloriti sono pronti.

This entry was posted in ricette di mamma anna. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *