PASTICCIO DI CARNE IN SFOGLIA AL FORMAGGIO

Con degli avanzi di carne, un poco di pasta sfoglia e pochi ingredienti che solitamente abbiamo sempre in casa, possiamo fare questo pasticcio di carne fatto con un solo tipo di carne o con un misto di carni avanzate da varie preparazioni.  A dire il vero, tengo sempre nel freezer un frigobox in cui mettere la salsiccia, il pezzo di pollo, di agnello, di tacchino, coniglio, insomma quello che mi resta e, quando ne ho raggiunto una certa quantità, viene fuori questo fantastico e saporitissimo pasticcio.


Ingredienti per 8 persone:

2 rotoli di pasta sfoglia già pronta o surgelata preferite quella a forma rettangolare

350 gr. di carne già cotta senza grasso,

ossa o nervetti

3 cipolle medie affettate sottilmente,

meglio usare la mandolina

2 cucchiai di olio

30 gr. di burro

un dado

½ bicchiere di vino bianco

3 uova intere

60 gr. di parmigiano grattugiato 2

cucchiai per la sfoglia

pepe q.b.

Usate la teglia del forno coperta da carta forno

Forno preriscaldato a 250°C per 15 minuti e 170°C per ancora 40 minuti.

Affettate finemente la cipolla e mettetela in una padella antiaderente con l’olio, il burro, il dado ed il pepe e lasciatela brasare. Quando è ben asciutta, aggiungete il vino e lasciate cuocere finché non risulti di nuovo asciutta. Occorreranno circa trenta minuti in tutto.

Mentre la cipolla cuoce, macinate la carne molto fine, usate un mixer o un tritacarne. Magari ripassatela più volte, poi unite la carne alle cipolle, lasciatela insaporire per qualche minuto, stando attenti che non bruci.

Alla fine fatela raffreddare, coperta da un panno pulito.

In una ciotola, sbattete le uova con il formaggio, il sale ed il pepe necessario ed amalgamate bene con una forchetta al composto di carne e cipolle (assicuratevi che la carne sia ben fredda, prima di unirla, altrimenti cuocerebbe le uova).

Stendete la pasta sfoglia (in commercio ci sono confezioni contenenti due rotoli già stesi), spolverizzatela sopra e sotto con il parmigiano grattugiato. Sovrapponete le due sfoglie, poi stendetele allo stesso spessore che la pasta aveva all’origine, otterrete così un unico rettangolo.

Mettete il rettangolo ottenuto, sopra un foglio di carta forno leggermente oleata. Stendetevi sopra il composto di carne, lasciando circa 1 cm e ½ tutto intorno ed arrotolate il tutto, aiutandovi con la carta e infornate per 15 minuti a 250° poi abbassate la temperatura a 170° e continuate la cottura per altri 40 minuti.

Servite caldo con qualunque verdura all’insalata.

This entry was posted in ricette di mamma anna. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *